AGENZIA DEL TERRITORIO

 

 

COMUNICATO 

Elenco dei Comuni nei quali è stata accertata la presenza di fabbricati che non risultano dichiarati al catasto. (COMUNE DI ILLORAI)

In relazione a quanto previsto dal comma 36 dell’articolo 2 del decreto legge 3 ottobre 2006, n. 262, convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2006, n. 286, come sostituito dal comma 339 dell’articolo 1 della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (legge finanziaria 2007), si rende noto che, per i comuni catastali compresi nell’elenco allegato al presente comunicato, a seguito di specifici accertamenti, sono state costituite liste di particelle iscritte al Catasto terreni interessate da fabbricati presenti sul territorio ma che non risultano dichiarati al catasto. Nell’elenco i comuni interessati sono riportati in ordine alfabetico, per provincia.

Gli elenchi di tali particelle, sulle quali si è accertata la presenza di costruzioni o di ampliamenti di costruzioni non dichiarati, comprensivi dell’eventuale data cui riferire la mancata presentazione della dichiarazione al catasto, sono consultabili, per i sessanta giorni successivi alla pubblicazione del presente comunicato, presso ciascun comune interessato, presso le sedi dei competenti Uffici provinciali dell’Agenzia del territorio e sul sito internet della stessa Agenzia, alla pagina http://www.agenziaterritorio.gov.it/.

Tali fabbricati devono essere dichiarati al Catasto Edilizio Urbano, a cura dei soggetti titolari di diritti reali, entro 90 giorni dalla data di pubblicazione del presente comunicato. Qualora gli interessati non presentino le suddette dichiarazioni entro tale termine, gli Uffici provinciali dell’Agenzia del territorio provvedono, in surroga del soggetto obbligato inadempiente e con oneri a carico dello stesso, all’iscrizione in catasto, mediante la predisposizione delle dichiarazioni redatte ai sensi del regolamento di cui al decreto del Ministro delle finanze 19 aprile 1994, n. 701, e alla notifica dei relativi esiti.

 

7 dicembre 2007

Per saperne di più puoi telefonare al n. 079 792513

o manda un e-mail giambattene@tiscali.it